L’apocalisse zombie devasta una piccola cittadina italiana in un videogame free to play, è Game Over Carrara!

Trasmessa in diretta come sessione finale della conferenza online LevelUp a Roma, la qualificazione del Nordic Game Discovery Contest in Italia ha consegnato un nuovo finalista alla prossima NGDC Season V Grand Finals di novembre.

La concorrenza a LevelUp era feroce – gli studi dietro i giochi Freud’s Bones e Children of Silentown hanno fatto quasi bene come lo sviluppatore italiano Elvis Morelli attraverso i quattro round della competizione, rendendo la decisione finale difficile per i giudici.

Ma alla fine, è stato l’innovativo mobile game Game Over Carrara di Morelli a impressionare maggiormente i giudici, composti da rappresentanti di Tencent Games, WhisperGames e Global Game Jam.

Game Over Carrara nasce dall’idea di coinvolgere un’intera città, un antico e splendido borgo italiano, e trasformarla in un videogioco. Come molte altre città d’Italia, Carrara sta diventando un borgo dimenticato, e così con l’obiettivo di riportare la vita nella sua città natale, Carrara, Morelli invita i non-morti in città. Attraverso il suo gioco, Game Over Carrara, il giocatore arriva ad esplorare Carrara, colpita da un’apocalisse zombie.  

Carrara è una città della Toscana nelle Alpi Apuane, famosa in tutto il mondo per il suo marmo unico, usato fin dall’epoca degli antichi Romani. Tutte le più grandi opere della storia sono state realizzate con il marmo di questo bellissimo borgo italiano. Elvis Morelli vuole mandare un messaggio di quanto sia bella la città di Carrara – anche in caso di apocalisse. 

Giocando a Game Over Carrara si incontreranno personaggi che sono veri e propri abitanti di Carrara. Attraverso i social media è stato creato un cast per permettere al pubblico di scegliere i ruoli di alcuni attori. Oltre a incontrare i cittadini locali di Carrara nel corso del gioco, il giocatore incontrerà negozianti e aziende della zona, che hanno sostenuto il gioco sponsorizzando i primi due episodi e fornendo anche la possibilità di essere coinvolti come parte della narrazione, evitando così pubblicità invasiva. 

Ispirato da Hideo Kojima, Elvis Morelli ha creato un gioco che va oltre il concetto di videogioco, intrattenimento e narrazione. Con una passione per la scrittura drammatica, Elvis ha voluto trascrivere le proprie fantasie su uno schermo. 

Leggendo alcuni esempi di Gamification mi sono subito appassionato all’idea di come un videogioco potesse fare qualcos’altro oltre a intrattenere lo spettatore” ha detto Elvis Morelli, fondatore e creatore di Game Over Carrara. “Il mio obiettivo è far conoscere Carrara a più persone possibili, e sarebbe un sogno sapere che un giorno un turista desideri visitarla dopo aver giocato al mio videogioco“.

I primi due episodi sono disponibili gratuitamente per Android su Google Play, (iOS in arrivo). C’è anche una demo di un episodio Extra DLC. Il terzo episodio è in sviluppo, e sarà disponibile all’inizio del 2022. Ci sarà una versione Steam Bundle per PC e MAC una volta che tutti gli episodi saranno disponibili. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.