Dive in the Past: archeologia subacquea nel Mediterraneo in un gioco gratis made in Italy

Dive in the Past è stato realizzato da un’azienda spin-off dell’Università della Calabria. L’archeologia subacquea nel Mediterraneo in un videogioco 3D made in Italy. L’obiettivo: far conoscere al mondo il patrimonio archeologico sottomarino del Mare Nostrum.

Il videogioco va alla scoperta di alcuni tra i più importanti siti archeologici del Mediterraneo. Dà modo di vivere in prima persona l’emozione di tuffarsi nelle profondità del mare e muoversi in mezzo al relitto di una nave greca affondata nel V secolo A.C. o tra le misteriose sculture del Ninfeo di Punta dell’Epitaffio nel golfo di Pozzuoli.

Il tutto grazie a una fedelissima ricostruzione in 3D che trasforma un qualunque smartphone in un vero e proprio sistema di immersione virtuale.

Disponibile per tutti gli smartphone, Dive in The Past è stato realizzato dalla 3D Research, un’azienda spin-off dell’Università della Calabria, con il coinvolgimento di ben cinque Paesi europei.

Link Download Android:
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.tredresearch.diveinthepast

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *